L'osteopatia per combattere lo Stress - Mancini Osteopata
16801
post-template-default,single,single-post,postid-16801,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-9.1.3,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Osteopatia contro lo Stress

29 Mar Osteopatia contro lo Stress

L’osteopatia può combattere lo stress, noto carico di tensione psico-fisico che tende a compromettere produttività e benessere.

Lo stress è la risposta che l’organismo umano dà agli stimoli che riceve dall’esterno, quando spesso questi coincidono con la frenesia della vita di tutti i giorni e la responsabilità dei numerosi impegni quotidiani.

Tutto questo si manifesta con un’alterazione e un danneggiamento dell’equilibrio psicologico e fisico che può portare a complicazioni importanti come irritabilità, intolleranza, ansia, spossatezza, abbassamento delle difese immunitarie, secrezione irregolare di ormoni come adrenalina, noradrenalina e cortisolo, aumento della frequenza cardiaca, aumento del ritmo respiratorio, alterazione della sudorazione, scompensi digestivi; incappando inevitabilmente in problemi come la perdita di peso o i disturbi del sonno.

Insomma lo stress gioca un ruolo fondamentale nella stabilità tra sistema nervoso ed ormoni e purtroppo, porta frequentemente ad assumere sedativi o famaci.

Ecco perché lo stress, oltre che danneggiare fisicamente (con spossatezza, aritmie, mal di testa, iperidrosi, nausee, calo immunitario, gastrite, insonnia ecc…), colpisce nettamente anche la sfera psichica e comportamentale portando ansia, nervosismo, sindromi depressive, abuso di sostanze sedative ed abitudini scorrette e dannose.

 

L’osteopata, mira a far ritrovare al paziente, il proprio equilibrio psico-fisico, permettendogli di gestire e non trascurare le tensioni quotidiane che potrebbero mettere in pericolo la propria salute.

Di solito lo shock fisico si manifesta subito: nel caso di traumi o ustioni per esempio; quello emozionale costituisce una ferita non visibile agli occhi: uno shock emotivo è come un eccesso di emozioni che si riversano in qualche organo o tessuto, provocando, di conseguenza, la sofferenza fisica dell’area interessata; indebolendola.

Ad esempio si può sentire un gravoso peso su di noi, un fardello che corrisponde a una grossa responsabilità fino a sentire concretamente dolore intenso alle spalle.

Ecco, il compito dell’osteopata in questo caso è quello di riequilibrare il sistema nervoso parasimpatico e quello simpatico, che contrapponendosi, controllano le secrezioni delle ghiandole, degli ormoni, la funzionalità cardiaca e alcune fasi del metabolismo.

Dapprima si pone l’obiettivo di conoscere bene la natura dello stress del paziente e le origini di tali disturbi, poi si preoccupa di alleviare il dolore manifestato e la tensione superficiale. Successivamente, agendo con trattamenti manuali specifici che interessano l’apparato neuro-muscolo-scheletrico e viscerale, va ad eliminare il problema all’origine, riuscendo a dare al paziente anche suggerimenti utili per prevenire circostanze future e per non ricadere nello stesso meccanismo che lo ha portato al malessere.

Il trattamento osteopatico per lo stress, l’ansia e tutto quello che ne consegue, libera i flussi energetici del paziente e permette di riattivare le forze vitali del corpo umano, (supportate soprattutto dal sistema linfatico e circolatorio) e di ripristinare la salute e la propria armonia naturale.

 

L’osteopatia può aiutare a ridurre i sintomi dello stress?

Essere stressati, oberati di lavoro o stanchi sono esperienze comuni per le persone del mondo frenetico di oggi.

Potresti scoprire che quando sei stressato i sintomi si manifestano fisicamente e inizi a soffrire di oppressione e dolore al collo, alle spalle e/o alla parte alta della schiena.

Sappiamo che lo stress può svolgere un ruolo importante nel causare disagio e affaticamento nei muscoli e nel corpo, ma molti di noi non sanno perché causano dolore e non cercano sollievo quando in realtà potrebbero.

 

Da cosa è causato lo stress?

Ognuno di noi ha sperimentato i risultati della nostra risposta con il combattimento o con la fuga ad un certo punto della propria vita.

È la nostra naturale risposta a situazioni pericolose o stressanti, in cui i nostri corpi fanno immediatamente uso di risorse per sfuggire o affrontare la situazione.

La risposta “combattimento o fuga” era pensata per situazioni di breve durata e pericolose per la vita. Tuttavia nella vita moderna sperimentiamo la risposta in situazioni stressanti quotidiane, spesso su una base prolungata.

 

I sintomi dello stress cronico

Lo stress produce l’ormone cortisolo, che può soffocare le risposte immunitarie e infiammatorie. Grave stress emotivo o stress prolungato causerà squilibri negli ormoni e nei sistemi del corpo, portando ad esaurimento o problemi come ipertensione, asma, IBS e depressione.

Tuttavia per molti di noi può creare tensione e dolore nei muscoli.

Sicuramente se soffri di mal di testa da tensione, sonno disturbato o stanchezza, o una tensione nella parte superiore della schiena e del torace, potresti voler prendere in considerazione l’osteopatia per alleviare questi sintomi.

Per un periodo prolungato queste problematiche, potrebbero produrre un aumento della frequenza cardiaca, una cattiva postura o addirittura esacerbare i problemi muscolari o articolari che hai avuto in precedenza.

 

In che modo l’osteopatia affronta lo stress?

L’osteopatia è un modo olistico di trattare il corpo, che opera assicurandosi che tutte le funzioni di esso siano allineate.

È una pratica sanitaria che utilizza una serie di tecniche manipolative per aiutare a identificare la fonte del dolore, alleviare l’area interessata e guarire molteplici problematiche.

L’osteopatia è un approccio sicuro e gentile per affrontare le manifestazioni dolorose dello stress.

Di seguito qualche comune esempio:

Problema – Dolori muscolari da accumulo di acido lattico o prodotti di scarto e sangue che non sta per penetrare completamente nei muscoli più contratti.

Risultato – Le tecniche di trattamento e di stretching domiciliare, possono aiutare ad alleviare la tensione e a ridurla.

Problema – Iperventilazione a causa di una diminuzione del livello di anidride carbonica nel sangue. Il respiro accorciato può causare vertigini o mal di testa, nonché affaticamento e oppressione al petto e alla schiena.

Risultato – L’osteopata attraverso tecniche manipolative a livello toracico e cranico, ricerca un riequilibrio della mobilità costale e diaframmatica, andando a correggere eventuali tensioni muscolari presenti nel distretto cervico-toracico: tutto ciò darà un miglioramento della funzionalità respiratoria.

Problema – Lo stress crea uno scarico sull’energia del corpo, causando affaticamento muscolare, un sistema immunitario abbassato e stanchezza.

Risultato – Attraverso la manipolazione, molti pazienti trovano sollievo tale da ridurre i livelli di stress, rilassando i nervi.

Problema – Lo stress può anche portare a un rafforzamento dei muscoli che rivestono l’intestino, limitando la corretta digestione. Possono presentarsi problemi come gonfiore, stitichezza e diarrea o IBS.

Risultato – Mentre l’osteopatia rilassa i muscoli e allevia la tensione, le persone scoprono che può aiutare la digestione e ridurre notevolmente anche queste problematiche.



Richiedi un incontro conoscitivo, raccontami il tuo problema